designed by Chiara Andreatti

Satin Table

La superficie metallica usata come supporto per esprimere grafismi e segni, quasi fosse un richiamo alla gestualità che imprimevano i nostri antenati preistorici sulla roccia.
La materia in questo modo custodisce, attraverso l’ intervento dell’ uomo, un vero e proprio codice linguistico.
Anche nel Neolitico le decorazioni venivano raffigurate in modo stilizzato e convenzionale al punto di essere considerate come semplici motivi geometrici. Così il triangolo simboleggiava la fonte di vita, la losanga i semi in un campo, la colonna (la linea) la forza vitale e il cerchio il sole.
La materia storicamente scalfita, raschiata e graffiata, viene in questo caso trattata artigianalmente con alternanza di lucidature e satinature a differenti livelli creando così segni geometrici dalla lettura istintiva e contemporanea.

MATERIALI : Struttura in ferro verniciato nero RAL 9005. Top e base in ottone naturale spazzolato e lucidato
DIMENSIONI : Ø53 x 60H
Scheda Tecnica: SATIN TABLE



designed by

Chiara Andreatti

BROWSER UPGRADE RECOMMENDED

Our website has detected that you are using a browser that will prevent you from accessing certain features. An upgrade is recommended to experience the full features of the Trahan Architects website. Use the links below to upgrade your exisiting browser.